Invictus Concorsi

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023. Preparazione Accertamenti Attitudinali con il Cap. (cpl.) Psicologo Vincenzo Castaldo, ex selettore militare.

Nel presente articolo si illustreranno tutte le informazioni più importanti riguardanti il Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 69 allievi Ufficiali del ruolo normale (comparti ordinario e aeronavale) dell’Accademia della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2023-2024.

Potrebbe interessarti anche Concorso Accademie Militari 2023.

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023 – 69 Allievi Ufficiali

Innanzitutto, in data 17 gennaio 2023 è stato pubblicato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 69 allievi Ufficiali del ruolo normale (comparti ordinario e aeronavale) dell’Accademia della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2023-2024.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata esclusivamente mediante la procedura telematica (visita la pagina ufficiale) entro le ore 12:00 del 16-02-2023.

In particolare, i 69 posti a concorso sono così suddivisi:

  • 60 destinati al comparto ordinario;
  • inoltre, 9 sono destinati al comparto aeronavale (di cui 6 destinati alla specializzazione “pilota militare” e 3 alla specializzazione “comandante di stazione e unità navale“).
NOTA BENE: I concorrenti possono presentare domanda di partecipazione per uno solo dei predetti comparti e specializzazioni.

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023 – Requisiti

Per quanto concerne i principali requisiti di partecipazione, abbiamo:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere imputati, condannati, né sottoposti a misure di prevenzione;
  • non essere stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e di polizia;
  • condotta incensurabile e irreprensibile;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • età compresa tra 17 e 22 anni non compiuti (28 per personale della Guardia di Finanza già in servizio).

Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023 – Prove

Inoltre, con riguardo alle fasi concorsuali, sono previste le seguenti prove:

  • una prova scritta di preselezione (quiz di 100 domande: 35 logico-matematiche, 25 di italiano, 10 di storia, 10 di educazione civica, 10 di lingua inglese e 10 di informatica);
  • poi, una prova scritta di cultura generale (tema di cultura generale);
  • inoltre, prove di efficienza fisica (per il comparto ordinario: prove obbligatorie di salto in alto, corsa piana 1000 mt. e piegamenti sulle braccia. Prova facoltativa a scelta tra corsa piana 100 mt. e prova di nuoto 25 mt. stile libero. Per il comparto aeronavale: prove obbligatorie di salto in alto, corsa piana 1000 mt. e nuoto 25 mt. stile libero. Prova facoltativa a scelta tra corsa piana 100 mt. e piegamenti sulle braccia);
  • ancora, un accertamento dell’idoneità psico-fisica (visita medica generale; esame delle urine ed ematochimici; visita neurologica; esame cardiologico; visita psichiatrica, comprensiva di test psico-clinici. Per il comparto aeronavale sono previsti ulteriori accertamenti);
  • a proseguire, Accertamenti Attitudinali Guardia di Finanza (Test Psicoattitudinali Guardia di Finanza e Colloquio Psicoattitudinale Guardia di Finanza);
  • a seguire, le prove orali (storia e ed. civica; geografia; matematica; inglese);
  • prove facoltative di una lingua straniera (inglese, francese, spagnolo o tedesco) e di informatica (concetti di base; uso del computer e gestione dei file; elaborazione testi; foglio elettronico; navigazione e ricerca sul web);
  • infine, valutazione dei titoli (brevetto di pilota di aeroplano per concorrrenti “pilota militare” e patente nautica per concorrenti reparto navale);
  • visita medica di controllo e accertamento dell’idoneità al pilotaggio per i concorrenti per la specializzazione “pilota militare”.
Se stai partecipando al tuo primo concorso militare e di polizia, leggi questa Guida ai Concorsi Militari e di Polizia.

Preparazione Accertamenti Attitudinali

Se vuoi conoscere in anticipo, prima di studiare mesi e mesi per i quiz e prima di allenarti duramente per le prove fisiche, le tue chance di superare le prove psicoattitudinali previste dal Concorso Ufficiali Guardia di Finanza 2023, contattami.

Mi chiamo Vincenzo Castaldo e sono un Cap. (cpl.) Psicologo, ex selettore psicoattitudinale militare.

Per diversi anni, dunque, sono stato proprio uno di quei selettori che incontrerai al tuo concorso.

Grazie alla mia esperienza pluriennale nella selezione e nella preparazione psicoattitudinale militare, posso riproporre dei veri e propri accertamenti attitudinali (Test Psicoattitudinali + Colloquio Psicoattitudinale).

Scopo degli accertamenti sarà, innanzitutto, valutare REALMENTE le tue caratteristiche psicoattitudinali, proprio come faranno i selettori del tuo concorso.

Successivamente, sulla base di questa valutazione iniziale, ti fornirò (ove necessario) tutte le indicazioni per migliorarti a livello psicoattitudinale.

Inoltre, al termine degli incontri, sarà garantito supporto psicoattitudinale (domande e dubbi successivi alla consulenza) sino al giorno dei tuoi accertamenti ufficiali.

Con Invictus Concorsi non perdi mai: o vinci, o impari.

Concorso Accademia Ufficiali Guardia di Finanza 2023